Il tempo delle vacanze

Finalmente riesco a fermarmi e scrivere delle emozioni della nostra famiglia. Il tempo delle vacanze trascorre veloce, tra corse, giochi e passeggiate. 

Sono giorni che attendevo questo momento, per fissare i ricordi più belli di questa vacanza, raccogliendo i pensieri nelle parole. A volte temo che scivolino via, perdendoli per sempre. 

La nostra casa siamo noi tre, ovunque è meraviglioso. Poi, si avvicina il momento della partenza e si comincia ad avvertire nostalgia della quotidianità.

Le piccole scoperte e le grandi conquiste 

Al mare

wp-image-1174308474jpg.jpg

Porto con me la bellissima sensazione di libertà, l’ho sentita vibrare forte, camminando sulla spiaggia, affondando i piedi nella sabbia. Intanto, il mare, increspato dalle onde, riportava a riva il pallone che mio figlio lanciava in acqua per vederlo, poi, tornare. L’ho avvertita forte, rincorrendo il mio ometto e facendomi inseguire, per arrivare insieme dal papà e abbracciarci tutti e tre. L’abbraccio di famiglia.

Camminare mano nella mano con mio marito e vedere nostro figlio correre felice, mentre inseguiva le onde e cercava tesori. Poi, quando trovava le conchiglie, ce le portava con lo sguardo pieno di gioia. Non è mancato il gioco delle impronte, perché lasciare il segno sulla sabbia bagnata diverte grandi e piccini.

I giochi al mare cambiano da un anno all’altro. Quest’anno in acqua abbiamo iniziato con i bagnetti con salvagente o braccioli, per arrivare agli ultimi giorni in cui non voleva più nulla. Solo le mani di mamma e papà.

Ho ripensato a quando aveva 10 mesi e faceva i primi passi. Vederlo camminare dove il fondale era basso, rimanendo in perfetto equilibrio e senza alcuna paura, è stata una grande emozione.

Tutto il lido ormai lo conosce come il piccolo Robin Hood, così come si è presentato a tutte le persone che andava a salutare e che lo vedevano giocare e correre senza sosta. Socievole e instancabile.

Abbiamo scritto sulla sabbia e abbiamo disegnato le nostre faccine felici, quelle più stanche e quelle, talvolta, più arrabbiate. Anche così abbiamo imparato a capire insieme le nostre emozioni, perché per i bambini non è sempre facile riconoscerle, soprattutto quando vivono tante novità, tutte insieme.

Ci sono stati anche capricci, pianti e momenti più faticosi, quando nei bambini sopraggiunge la stanchezza e noi genitori abbiamo bisogno di fermarci e riprendere fiato.

Dalla spiaggia alla campagna

13900242_10209065743834001_7213869612705511998_n

Dai giochi al mare, alle camminate più impegnative tra gli alberi d’ulivo: nostro figlio continua a correre.

E’ bello vedere la sua voglia di scoprire, senza paura di nulla. Certo, a volte penso, avesse più coscienza del pericolo magari, sarebbe meglio. E’ un continuo movimento e anche se per noi rimane poco tempo, vivercelo al massimo riempie le giornate di vitalità. Poi, arriva la sera e lui crolla. E noi, anche.

Siamo andati a vedere la pista di atletica di questo piccolo paese della Basilicata. Era così felice di poter correre libero. Guardava dritto davanti a lui  e si voltava solo quando avvertiva che noi avevamo rallentato. Poi, dopo aver visto a che punto eravamo, ripartiva. La sua voglia di correre credo sia qualcosa che gli scorre nelle vene.

Anche il nostro piccolo corridore ogni tanto si ferma. Quando assiste a qualcosa di stupefacente, che lo incanta e lo lascia senza parole. Come i fuochi d’artificio. Osservava quei disegni nel cielo e ne cercava il riflesso nelle finestre delle abitazioni vicine. I dettagli non gli sfuggono.

fireworks-227383_1280

L’ho tenuto abbracciato a me per tutto il tempo dello spettacolo e mentre lui guardava meravigliato quegli effetti di luce, io osservavo la sua espressione e sentivo di poter toccare il cielo con un dito. Esplosione di emozione.

 

E’ bello vederlo così vivo!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...