Italia Adozioni alla 2°edizione del concorso per le scuole

All’inizio del nostro cammino adottivo spesso ci ritrovavamo a vagare in internet alla ricerca di informazioni. Un importante punto di riferimento lo abbiamo trovato nel portale Italia Adozioni creato dall’omonima Associazione, che anche oggi nel post adozione ci accompagna nell’approfondimento di temi legati alla crescita di nostro figlio, per esempio la scuola. Sono disponibili altre tematiche legate agli aspetti psicologici, a quelli sanitari, legali e famigliari.

Così, ho scoperto un’iniziativa molto interessante ideata e promossa da Italia Adozioni, il concorso “L’adozione fra i banchi di scuola”.

12471605_1710278622537965_3397202476379972315_o

Locandina del concorso di Italia Adozioni

Il Concorso è nazionale e si rivolge alle scuole materne,elementari e medie, chiedendo ai partecipanti un elaborato che racconti “l’essere famiglia adottiva” visto con gli occhi dei bambini. Potranno essere disegni, racconti, progetti o prodotti multimediali realizzati dalla classe e consegnati entro il 31 Marzo 2016.

Ho avuto l’opportunità di parlare con la responsabile del settore Scuola per Italia Adozioni, l’insegnante Francesca Carioni, che entusiasta di questo progetto giunto alla sua seconda edizione racconta:” Il concorso si propone di creare una nuova visione dell’adozione partendo dai bambini che hanno grandi risorse e la capacità di importanti riflessioni. – continua – Riteniamo molto importante l’opportunità di parlare di adozione a scuola, sia nelle classi dove ci sono alunni figli adottivi, sia in quelle dove non ne sono presenti”.

Nella prima edizione del concorso sono state molte le partecipazioni delle scuole dei diversi gradi, alcune rappresentate da insegnanti direttamente coinvolte in quanto mamme adottive, altre in cui la proposta di adesione è giunta da genitori adottivi o da persone interessate al mondo dell’adozione che hanno promosso l’iniziativa.

Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere sempre più persone che non sono coinvolte direttamente nell’adozione, per avvicinarle al vero significato dell’essere famiglia adottiva, superando stereotipi e pregiudizi. Gli insegnanti che aderiscono con la loro classe sono inviate ad approfondire la tematica prima di spiegarla ai bambini, utilizzando i materiali disponibili sul nostro sito o direttamente contattando noi via e-mail. Questo scambio favorisce l’incontro di figure diverse e quindi un arricchimento reciproco” spiega Francesca, che insieme allo staff dell’Associazione è al lavoro con una campagna informativa, rivolta a tutti gli istituti scolastici presenti in Italia, per promuovere il concorso.

Tutte le informazioni per partecipare sono disponibili nel bando scaricabile gratuitamente, sul sito internet di Italia Adozioni o inviando un’e-mail a: concorso.italiaadozioni@gmail.com. Inoltre, “L’adozione fra i banchi di scuola” è anche social, su Facebook è stata aperta una pagina dedicata dove è possibile vedere alcuni degli elaborati premiati nella scorsa edizione e potrai leggere degli articoli interessanti sull’adozione.

Ad aprile 2016 ci sarà la premiazione e i vincitori del 1° posto riceveranno in premio dei materiali didattici da utilizzare tutti insieme in classe.

Ho chiesto a Francesca un messaggio d’invito da rivolgere ai dirigenti scolastici, agli insegnanti e ai genitori:

Non perdete questa opportunità!”.

Un ringraziamento a Francesca Carioni e allo staff di Italia Adozioni per la disponibilità.

L’idea del concorso ti piace? Passaparola! 

education-548105_640

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...