Ciao Aurora

Ci sono fatti di cronaca su cui bisognerebbe fermarsi a riflettere. Senza giudicare, senza affrettare conclusioni con la facilita’ dei superficiali.
E‘ assurdo che si muoia a 14 anni o che si scelga di morire, a prescindere dai motivi.

Il mio pensiero va ad Aurora e alla sua famiglia. Non li conosco e non riesco ad immaginare cosi tanto dolore e non so nemmeno se esista pace, forse solo rassegnazione portata dal trascinarsi dei giorni a venire. Un passo affaticato nel tempo.
Penso ad Aurora, appena più piccola di mia sorella. Penso al futuro che non potrà conoscere, alla spensieratezza che non potrà vivere. Ha scelto il biglietto di sola andata. Non tornerà.

Come lei, altri giovani han fatto la stessa scelta. Altri genitori, altre famiglie devastate. Motivazioni spesso legate al cyberbullismo, alla non tolleranza della diversità, alla mancata accettazione di se’ e altro ancora.
Nella crescita dei giovani tanto e’ importante il ruolo della famiglia, quanto quello della scuola. Magari uno spazio di discussione, di ascolto, di dialogo per questi ragazzi e ragazze aiuterebbe, proteggerebbe, sosterrebbe…più di una lezione tra libri e quaderni.

Il mio pensiero torna a te Aurora. Ciao….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...